Battesimo

Il Battesimo è il primo sacramento della nuova legge e segna l’ingresso alla vita e al regno. Cristo lo ha proposto a tutti perché abbiano la vita eterna, e lo ha affidato alla sua Chiesa insieme con il Vangelo, dicendo agli apostoli: “Andate e annunciate il Vangelo a tutti i popoli e battezzateli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

Il Battesimo è il sacramento che incorpora gli uomini alla Chiesa, li edifica come abitazione di Dio nello Spirito, li rende regale sacerdozio e popolo santo, ed è vincolo sacramentale di unità fra tutti quelli che lo ricevono.

Il Battesimo, lavacro dell’acqua unito alla parola, purifica gli uomini da ogni peccato, sia originale che personale, e li rende partecipi della vita di Dio e dell’adozione suoi figli. La Chiesa che ha ricevuto la missione di annunciare il Vangelo e di battezzare, fin dai primi secoli ha conferito il Battesimo non solo agli adulti, ma anche ai bambini in forza della parola del Vangelo: “Se uno non rinasce dall’acqua e dallo Spirito Santo, non può entrare nel regno di Dio”, la Chiesa ha sempre ritenuto che i bambini non debbano essere privati del Battesimo.

La pastorale battesimale di questa parrocchia, si attua mediante l’iscrizione del battezzando presso l’ufficio parrocchiale  almeno un mese e mezzo prima della data scelta tra quelle riportate nel calendario per la Pastorale Battesimale. L’accoglienza e la compilazione della scheda di iscrizione è riservata ai sacerdoti della parrocchia.

Gli incontri di preparazione al battesimo sono tre:

  • i primi due incontri saranno tenuti da due catechisti che incontreranno i genitori del battezzando presso l’abitazione del medesimo (per agevolare gli stessi con il loro bambino, salvo situazioni particolari);

  • il terzo incontro, insieme con le altre famiglie che vivono il battesimo nella stessa domenica o solennità, si terrà in parrocchia il venerdì o l’antivigilia precedente il battesimo alle ore 19 con il Parroco o con il suo vicario Don Paolo.

 

Padrini e madrine: Possono essere un padrino e una madrina (rappresentano le figure genitoriali); altrimenti solo un padrino o solo una madrina (secondo l’indicazione del diritto canonico e della CEI)

 

Celebrazione del Battesimo nei seguenti orari: Sabato o vigilia della festa alle ore 16.00 o durante la Messa delle ore 18.00; Domenica alle ore 12.40, alle ore 16.00 oppure durante le sante Messe delle ore 10.00 – 11.30 – 18.00.

 

Responsabile: Don Concetto e Don Paolo

 

Calendario Celebrazione dei Battesimi –  Anno Pastorale 2018/19 (Calendario pdf)

1 Domenica 1-2 settembre 2018
2 Domenica 22-23 settembre 2018
3 Domenica 13-14 ottobre 2018
4 Tutti i Santi 31/10-1 novembre 2018
5 Immacolata 7-8 dicembre 2018
6 Batt. del Signore 12-13 gennaio 2019
7 Domenica 2-3 febbraio 2019
8 Domenica 2-3 marzo 2019
8 Veglia Pasquale 20 aprile 2019
10 Domenica in Albis 27-28 aprile 2019
11 Domenica 25-26 maggio 2019
12 Domenica 15-16 giugno 2019
13 Domenica 29-10 giugno 2019
14 Domenica 21-22 settembre 2019